POLITICA

ITALIA UNICA: PER RENZI VOTI DI SERIE A E QUELLI DI SERIE B

AGG - 30/12/2015 16:11

ROMA (AGG) - Renzi, se non passa la riforma costituzione, si dimette. Prima però, ce n`è un`altra, di cui è complicato disconoscere l`importanza: l`elezione dei nuovi sindaci delle principali città italiane, una tornata elettorale che coinvolge milioni di cittadini. Che però non vale. Nel senso che a giudizio del premier è politicamente subordinata a quella referendaria: lì la sfida di permanenza a palazzo Chigi non vale. Perciò tra le tante novità istituzionali predisposte da Renzi ora ne apprendiamo un`ulteriore: ci sono voti di "serie a" e voti di "serie b", dei primi si tiene conto, dei secondi grazie come non detto. Così Italia Unica, il movimento guidato da Corrado Passera. È fin troppo facile individuare in questo ragionamento una furbizia di netto sapore populista. Populismo che fatto uscire dalla porta nella conferenza stampa di ieri, rientra prepotentemente dalla finestra. Il guanto di sfida lanciato dal capo del governo è di cartapesta perché è evidente che se il Pd perde nelle tre principali città: Milano, Roma, Napoli a perdere, e di brutto, sarà proprio l`inquilino di palazzo Chigi. E a quel punto nessun esercizio mediatico potrà annullare il sapore di cenere della sconfitta. Leggi Articolo »

Nessun articolo trovato nella categoria POLITICA!





    

Expo - Milano 2015

Ultime Notizie


Archivio

Speciali